raccolta di unità di apprendimento liberamente condivise dagli insegnanti

Scritti da g.cecchinato

Le ali del design

aquilone

Generalmente l’argomento viene proposto agli studenti come una questione meramente teorica, basata sull’applicazione di principi fisici. Tale approccio potrebbe risultare ostico e poco stimolante, poiché gli alunni si trovano ad affrontare una problematica complessa la cui risoluzione richiede la conoscenza e lo studio di principi della fisica. Gli studenti, pertanto, potrebbero risultare poco interessati all’argomento, […]

Inganni spaziali e illusioni ottiche

cubo

Nel caso specifico se come docente applicassi l’approccio tradizionale “trasmissivo”, mi limiterei ad esporre i concetti di assonometria e di sviluppo di solidi, favorendo una didattica passiva dato che non ci sarebbe un’esperienza diretta dei fenomeni. Senza esperienza diretta gli alunni non si sentirebbero stimolati e non riconoscerebbero l’utilità di quello che viene affrontato in […]

Poligoni stellati

ATpol1

Solitamente, in una lezione frontale, propongo l’argomento presentando direttamente la soluzione ai diversi problemi, senza attendere che avvenga una riflessione personale. I ragazzi copiano in modo passivo dalla lavagna e non riesco quindi a capire se in futuro saranno in grado di affrontare problemi simili, se saranno cioè in grado di analizzare le possibilità offerte […]

Navigare

Shipping-Services4

Solitamente l’argomento curricolare è proposto con la classica lezione frontale abbinata a prove strutturate o semistrutturate. L’argomento curricolare viene trattato invece in questa UdA col fine di fare raggiungere agli allievi: gli obiettivi dell’area cognitiva delineati dalla tassonomia di Bloom (conoscenza, comprensione, applicazione, analisi, sintesi, valutazione), alcune competenze delineate dalle “Indicazioni nazionali per il curricolo […]

Scoprire la prospettiva

aaa

Generalmente la proiezione prospettica di un edificio è il risultato grafico finale di una rielaborazione di disegni in pianta ed in alzato, derivante dalla definizione degli elementi che stanno alla base della proiezione stessa (posizione del punto di vista e del quadro prospettico rispetto all’edificio stesso). Spesso il disegno di una proiezione prospettica viene visto […]

Dalle etichette all’acquisto e consumo consapevole

_427172

Tradizionalmente l’Unità didattica sull’Alimentazione prevede una prima parte sui principi nutritivi (da svolgersi preferibilmente in concomitanza con le attività proposte in Scienze) ed una seconda parte che illustra le principali tecniche di preparazione e conservazione degli alimenti (conservazione di tipo biologico, chimico e fisico – filiera alimentare) con eventualmente alcuni cenni sul packaging alimentare e […]

Educazione alimentare – menu sostenibile

nutrition_education-300x199

Nella didattica tradizionale questa parte della didattica legata all’educazione alimentare viene solitamente proposta allo studente con approccio frontale e con la somministrazione di dati e formule, insolite per la disciplina, che tendono a rendere quello del calcolo del fabbisogno energetico e della programmazione di un pasto tipo che tenda a soddisfarlo, uno degli argomenti più […]

I meccanismi di propagazione del calore

fire

Rispetto alla lezione tradizionale, le metodologie didattiche adottate di stampo cooperativo e costruttivo risultano più stimolanti e coinvolgenti per gli allievi. La motivazione è alla base dell’apprendimento, s’impara di più in modo attivo “facendo”, quindi occorre progettare attività laboratoriali cariche di significato, contestualizzate sugli interessi di chi apprende, con lo scopo di favorire la creatività […]

Il ciclo di vita di un oggetto

used-tires-main

Solitamente il concetto di ciclo di vita è affrontato con un breve paragrafo nei libri di testo, approccio che molto spesso non riesce a fare apprezzare l’importanza e la vastità dell’argomento. In particolare il tema è in genere associato ad argomenti molto generali come “i rifiuti”; applicarlo ad oggetti che usiamo tutti i giorni lo […]

Il ciclo dei rifiuti

index

Normalmente l’unità sui rifiuti viene impostata con la tradizionale didattica frontale. Ritengo che in questo modo la spiegazione rischi di diventare un mero elenco di nozioni in mezzo alle quali gli studenti non riescano a cogliere la centralità del riciclo nell’ambito del tema “Rifiuti”. Sono invece dell’opinione che, attraverso l’utilizzo del metodo flipped classroom, l’attenzione […]

L’energia elettrica

inde4x

L’energia elettrica, la legge di ohm e della potenza vengono tradizionalmente esposti in modo teorico con formule, accompagnate da esercizi meccanici in cui applicare le formule. Con l’approccio flipped classroom lo studente attivato dalla sfida cognitiva è motivato ad imparare tali formule in modo più attivo perché gli saranno utili per rispondere alla sfida posta […]

La prospettiva

dgd

La prospettiva viene di solito spiegata tramite una lezione frontale che identifica l’ambito all’interno della geometria descrittiva. Vengono elencati gli elementi fondamentali e le regole del metodo rappresentativo in maniera discorsiva. Si richede poi subito di applicarla tramite disegni generalmente di solidi elementati e decontestualizzati senza soffermari più di tanto sul perchè il solido a […]

PER TRARRE ISPIRAZIONE: a chi volesse approfondire la metodologia didattica proposta in questo sito consigliamo la lettura di Cecchinato G. & Papa R. (2016). Flipped classroom: un nuovo modo di insegnare e apprendere. UTET, Torino.

Cerca per materia: