raccolta di unità di apprendimento liberamente condivise dagli insegnanti

Articoli nella categoria Scienze

impariamo giocando

IMG-20151207-WA0000

Ho scelto quest’unità didattica perchè ritengo sia molto valida in quanto coinvolge in modo pratico non solo gli alunni con problemi specifici di apprendimento , ma anche tutto il contesto classe .Dalla visione del video , ho notato con estrema positività che è molto accattivante e completo in ogni sua parte .La visione si presenta […]

IL MARE SOTTOCASA

Mappa Italia tra 100 anni

UNITA’  DI APPRENDIMENTO : cambiamenti climatici. metodologia usata: flipped classroom e debate.  

Le leve

image001

 La sfida è: “Qual è il segreto delle leve? Come faccio a capire quando funzionano con più facilità?” (c’è la forza applicata contro una resistenza, ma anche l’attrito, ma soprattutto scoprire che è fondamentale anche la lunghezza del braccio della leva, spiegazione che vale anche per le leve di 2° e 3° tipo). Un breve […]

la tavola periodica

chimicalego2

lavori tavola periodica in una classe con 2 ragazzi diversamente abili che non seguono la programmazione di classe

UN LABORATORIO SCIENTIFICO DIGITALE

35

Gli alunni dovranno costruire un laboratorio di biologia digitale e con materiale povero da realizzare in classe. 

ANCHE LE PIANTE BEVONO

Campanula-Come-scegliere-pianta-da-bagno-molta-luce-bassa-temperatura

 L’OSMOSI DELL’ACQUA NELLE CELLULE DELL’APPARATO RADICALE

Una perfetta impalcatura

immagine copertina _UdA

Le caratteristiche di questo nuovo approccio, rappresentano rispetto alla lezione frontale classicamente intesa, dove l’insegnante fornisce il sapere e l’allievo lo recepisce, una modalità diversa, nella quale il docente utilizza le risorse in modo creativo e stimolante per raggiungere lo scopo didattico, affinché l’alunno possa migliorare l’autostima e la motivazione verso l’esperienza scolastica in generale; […]

C’è ma non si vede…l’aria.

aria

L’approccio proposto differisce dalla tradizionale lezione frontale in quanto si propone un apprendimento per scoperta dove sono gli alunni i veri protagonisti e l’insegnante si occupa di organizzare, condurre e monitorare l’attività. Inoltre si propone il lavoro a  piccoli gruppi dove gli alunni svolgono il proprio incarico senza la diretta supervisione dell’insegnante che in parte […]

Plasticamente

2016-03-22 09.29.34

Percorso didattico alla “scoperta delle plastiche”: dalla consapevolezza della presenza e uso quotidiani degli oggetti di plastica, alla ricerca della sua nascita, delle sue proprietà, della sua storia, delle sue applicazioni, ai problemi del suo abuso, alle sfide della raccolta differenziata del riciclo, alla ricerca di nuovi materiali, ai comportamenti ecosostenibili!

Biodiversità

Biodiversita

Si propone agli studenti l’analisi di un’area naturale protetta nei dintorni della scuola con lo studio delle specie vulnerabili o a rischio che sono inserite nella IUCN RED LIST

Gli insetti “dispettosi”

darwin day

unità di apprendimento sui meccanismi di selezione attraverso lo studio di un caso.

Da dove viene la materia delle piante??

Foresta

Unità in diverse fasi, con sfide a più riprese, per affrontare il tema della fotosintesi, con attenzione alla misconcezione per cui le piante “mangiano il terreno” e al concetto di aria come insieme di particelle. le domande chiave sono: un vaso in cui c’è una pianta che fa la fotosintesi pesa di più, di meno […]

PER TRARRE ISPIRAZIONE: a chi volesse approfondire la metodologia didattica proposta in questo sito consigliamo la lettura di Cecchinato G. & Papa R. (2016). Flipped classroom: un nuovo modo di insegnare e apprendere. UTET, Torino.

Cerca per materia: