raccolta di unità di apprendimento liberamente condivise dagli insegnanti

Prodotto notevole somma per differenza

cilindro2

Con questo approccio si stimola la curiosità degli alunni, ponendo una domanda che assomiglia ad un gioco di prestigio, chiedendo di prevedere che cosa succederà moltiplicando tra loro la somma di due numeri (estratti casualmente da dei cilindri), e la loro differenza. Inoltre si fa capire all’alunno che le lettere che usiamo in algebra non sono fini a loro stesse “tanto per fare degli esercizi” ma rappresentano dei numeri e servono per scrivere e rappresentare delle leggi matematiche senza dover fare una grande quantità di esempi numerici che comunque non sarebbero esaustivi viste le infinite possibilità di calcolo. La dimostrazione geometrica permette di “toccare con mano” il prodotto notevole ricavato algebricamente e anche questo può essere stimolante per gli alunni che faticano a lavorare in astratto. Lo svolgimento degli esercizi in coppia e i lavori di gruppo dovrebbero abituare gli alunni ad aiutarsi e confrontarsi evitando competizioni sterili.

 

Allegato:

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PER TRARRE ISPIRAZIONE: a chi volesse approfondire la metodologia didattica proposta in questo sito consigliamo la lettura di Cecchinato G. & Papa R. (2016). Flipped classroom: un nuovo modo di insegnare e apprendere. UTET, Torino.

Cerca per materia: